FullSizeRender(11)

Brownies nei Gusci d’Uovo

A Pasqua è d’obbligo l’uovo con sorpresa, e…. che sorpresa!

Difficile immaginare qualcosa di diverso dall’ uovo di Pasqua classico, quello diciamo, “tutto d’un pezzo”…invece l’idea nuova c’è!
È lascia tutti sbigottiti. In apparenza sembrano apparire come semplici uova sode, ma quando si rompe il guscio….. sorpresa!!!  Al suo interno si cela un brawnies cioccolatoso!
Lo stupore dei miei commensali ha ripagato il lavoro svolto per la preparazione di queste sorprendenti uova! Strano ma vero!!! Stavolta il dolce è finito direttamente nell’ uovo!

Questa idea cool proviene da una blogger di cucina spagnola che io amo molto Sandra Mangas http://www.larecetadelafelicidad.com/en/2012/05/brownie-eggshell.html
Ne sono rimasta completamente affascinata!
La ricetta è sorprendentemente semplice oltre che geniale. Cuocere il brownies nel guscio d’uovo. Vi chiederete come è possibile che un dolce come il brawnies finisca nel guscio? Ebbene sì! Basterà fare un piccolo foro nella parte inferiore dell’uovo per rimuovere il tuorlo e l’albume. Il suo guscio si trasformerà in un piccolo stampo per il vostro brownies. Per non sprecare le uova ho preparato una bella frittata per la cena.
Ma non posso lasciarvi prima di avervi augurato una felice Pasqua, illuminata da un tempo splendente!
Dolce vita a tutti!

Ingredienti  per circa 20 uova medie

200 g cioccolato fondente (50%)
125 g burro
3 uova grandi
170 g zucchero semolato
125 g farina 00
1 pizzico di sale
30 g cacao
1 bustina di vanillina

Preparazione

1. Preparare i gusci d’uovo creando un piccolo foro nella parte inferiore di ogni uovo usando un cavatappi o la punta sottile di un coltello. Aprite il foro in modo da poter inserire il beccuccio di un sacchetto da pasticciere. Inserite uno spiedino di legno per rompere il tuorlo, quindi agitate il contenuto per far fuoriuscire il contenuto in una ciotola.
2. Quando i gusci d’uovo saranno tutti svuotati, sciacquateli bene sotto l’acqua corrente e metteteli in una ciotola capiente con acqua e sale, immergeteli bene  in modo da riempirli di acqua, così affonderanno. Lasciate in ammollo per circa 30 minuti. Sciacquate bene dopo l’ammollo. Io per cautela le ho fatto ulteriormente bollire a fuoco basso in un litro d’acqua con 100g di sale per 10 minuti. Dopo di che svuotatele dall’acqua e mettete a gocciolare con il foro a contatto sopra della carta assorbente  da cucina per una notte intera.
3. Utilizzando un imbuto, mettete circa 1 cucchiaino di olio di semi in ogni guscio, (questo passaggio è necessario per evitare che l’impasto si attacchi al guscio). Agitare delicatamente sigillando con il pollice il foro per distribuire l’olio su tutta la superficie interna. Capovolgere per drenare eventuali eccessi di olio. Mettete da parte e preparate l’impasto.
4. Preriscaldare il forno a 180°C. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro, lasciate poi raffreddare.
 Montate con una frusta in una ciotola capiente lo zucchero con le uova. Aggiungete il cioccolato fuso a filo, la farina setacciata insieme alla vanillina e al cacao ed infine il pizzico di sale. Amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
5. Per mantenere in posizione verticale le uova, preparate dei nidi con la carta stagnola che andrete ad inserire nello stampo da muffin. Adagiatevi con cura le uova  con il foro rivolto in alto. Mettete l’impasto in un sacchetto da pasticcere con un punta rotonda. Riempite le uova per circa 2/3, non oltre perché l’impasto tenderà a lievitare in cottura. Pulite delicatamente con un panno umido eventuali gocce del’impasto cadute all’esterno dei gusci. Cuocere a 180°C  per circa 20 minuti. Verificate la cottura con uno stecchino.
Sfornate e lasciate raffreddare sopra una grata, rimuovete l’impasto fuoriuscito quando i brawnies sono ancora caldi con carta da cucina inumidita. Lasciate raffreddare completamente prima di servirle.
Servire con il foro verso il basso e spacciatele per uova sode.

0 Commenti

Scrivi commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire CAPTCHA

captcha

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>