FullSizeRender

Salame al Cioccolato

Un dolce pasquale davvero super goloso! Il Salame del papa ovvero il Salame al Cioccolato.

Questo dolce, particolarmente indicato a Pasquetta e nella tradizionale colazione pasquale  è un dolce a base di cacao e biscotti secchi, la cui forma assomiglia a quella di un salame.

Se volete rendere ancora più ricco il vostro salame di cioccolato potete aggiungere delle nocciole tritate e della frutta candita, eliminando il corrispondente peso di biscotti secchi. Il salame di cioccolato è un dolce amato, conosciuto e preparato in tutta Italia, con alcune varianti da regione a regione.
 In Emilia Romagna si usa spesso come dolce di fine pasto, soprattutto nel periodo natalizio e pasquale. È perfetto anche per la merenda pomeridiana dei bambini e la riuscita è garantita anche per quelli meno esperti in cucina.

Il salame di cioccolato non prevede cottura, ma un riposo in frigo  a solidificare. Questo passaggio è inoltre importante per la sicurezza alimentare essendo preparato con le uova crude. E’ molto importante quindi prepararlo con uova molto fresche e di qualità. Vediamo allora come realizzare un salame di cioccolato.

 

Ingredienti

Preparazione 30 min.

Riposo 4 ore

150 g di biscotti secchi (tipo Oro Saiwa)

100 g di zucchero semolato fine

100 g di burro freschissimo

50 g di cacao amaro

1 uovo

15 ml di Rhum

10 ml di Marsala secco

Per decorare

200 ml di panna da montare

30 g di zucchero a velo

ovette di cioccolato

Preparazione

1. Spezzettate, in un telo da cucina, i biscotti secchi con un batticarne; non riducete in polvere ma in briciole. Lasciate ammorbidire il burro in una ciotola a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Lavoratelo insieme allo zucchero fino a renderlo soffice e cremoso. Incorporate il tuorlo, continuando a montare, e metà albume.

2. Aggiungete il cacao, setacciato i biscotti preparati. Mescolate accuratamente gli ingredienti per amalgamarli bene. Aromatizzate con il Rhum è il Marsala secco, aggiungendoli una goccia alla volta continuando a mescolare. Raccogliete la preparazione in un foglio di carta da forno formando un salame. Trasferitelo, senza la carta forno, in uno stampo da “amor polenta”, pressandolo bene, copritelo con pellicola da cucina e lasciatelo consolidare per 3/4 ore.

3. Riprendete il dolce, eliminate la pellicola è capovolgete su un piatto da portata. Montatela panna ben fredda a neve ferma, con lo zucchero a velo. Raccogliete la in una tasca da pasticcere e formate  sulla superficie del dolce dei grossi ciuffi distanziati. Completate con le uova di cioccolato.

3 Commenti

Franzoni Paola ha scritto:

Rispondi

Ciao Rina,ma è lo stesso stampo che si usa anche per lo stracchino della duchessa semifreddo? Ha le ondine sopra vero? Un bacio e buona serata .

    Rina Frontera ha scritto:

    Rispondi

    Ciao Paola!
    Esatto è lo stampo che si usa anche per i semifreddi.

      Rina Frontera ha scritto:

      Rispondi

      Grazie Paola, buona serata e Buona Pasqua. Un abbraccio!

Scrivi commento

Rispondi a Franzoni Paola Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire CAPTCHA

captcha

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>