5205205247

Salame al Cioccolato

Inizio questo nuovo anno con una ricetta che si tramanda ormai di madre in figlia, una ricetta molto speciale: quella del salame al cioccolato.
Questo dolce senza cottura è a base di cacao e biscotti e viene chiamato in questo modo proprio per la sua forma e lo zucchero a velo sopra lo rende ancora più simile all’originale salato.

Leggi Tutto

516be867-9688-4f98-a944-120c3fb432d7(1)

Biscotti alla Cannella

Il risveglio del mattino del 13 dicembre è in assoluto il più atteso e sorprendente dell’anno: per i doni di Santa Lucia e per la colazione con i profumatissimi biscotti alla cannella che non possono assolutamente  mancare. Rigorosamente preparati la sera del 12 dicembre, a base di zucchero, burro, farina, uova e cannella. I biscotti più semplici da fare!

Ogni anno ci divertiamo a prepararli con forme diverse, dalla stella, al cuore, all’alberello di natale ecc. mantenendo così la tradizione le buone abitudini.
Sono passati anni, i miei bambini sono cresciuti, eppure il legame con Santa Lucia rimane indistruttibile e la magia della “notte più lunga dell’anno” è ancora viva negli animi di tutti i bambini, e anche di quelli cresciuti. Compreso il mio! Come ogni anno, si rinnova un rituale accurato per prepararsi all’arrivo di santa lucia ed ecco quello che non doveva mai mancare nella nostra famiglia: la letterina, indispensabile perché Santa Lucia porti regali a tutti i bambini, e non solo, da portare appena in tempo la notte tra il 12 e il 13 Dicembre. Preparare lo spuntino per la santa e il suo asinello. Immancabili a casa mia latte, biscotti alla cannella, mandarini, carote e acqua. Infine, ultimo punto, l’andare a dormire poi è d’obbligo perché i bambini sanno bene che chi è sveglio e per caso riesce a vedere la santa riceverà una manciata di cenere negli occhi che gli impedirà non solo di vedere, ma anche di ricordare la mattina dopo.

Dopo una notte che sembra infinita, il sole sorge, suona la sveglia, alzataccia per avere il tempo di scartare i regali, prima d’andare a scuola. Ecco che…misteriosamente al loro risveglio i piccoli ritrovano il regalo, in primis, secondo il loro comportamento tenuto durante l’anno. Fuori dalla porta c’è ancora la tazza sporca di latte, a terra qualche rimasuglio di biscotto e le bucce di mandarino. come a testimoniare il passaggio. E poi, beh il resto è magia!

Anche voi cari amici vi fate rapire dalla magia di Santa Lucia? Quanti di voi si sono riconosciuti nei rituali della notte più lunga dell’anno? Vi lascio la ricetta super semplice e velocissima dei biscotti alla cannella. Solo cinque minuti per preparali e 12 minuti per cuocerli. Ovviamente il riposo in frigo di due ore della frolla è d’obbligo! Mentre l’impasto riposa, potete approfittarne per preparare il pranzo o la cena o per rilassarvi. Non so a voi, ma a me le giornate non bastano mai!

Buona Santa Lucia!

Ingredienti

per 40 biscotti

250 g di farina 00
120 g di zucchero a velo
100 g di burro
1 uovo
10 g di cannella

Procedimento

  1. Amalgamate tutti gli ingredienti in una planetaria o impastate a mano, lavorarli fino ad ottenere un impasto omogeneo .
  2. Lasciare riposare l’impasto in frigorifero per 2 ore.
  3. Preparare i biscotti utilizzando dei tagliabiscotti, dando la forma preferita, adagiateli in una teglia rivestita con la carta da forno e cuocerli in forno dai 10 ai 12 minuti a 160°c.
IMG_1295

Biscotti Natalizi all’Arancia

È stato amore a prima vista!

Sono letteralmente impazzita quando ho visto i matterelli di Cocorò, con cui ho realizzato questi deliziosi biscotti natalizi all’arancia, decorati con renne e fiocchi di neve in 3D.

In vendita on Line https://www.cocoroshop.it/it/pasticceria. Leggi Tutto

IMG_0877

Torta di Zucca

Non è un ortaggio come gli altri. Non a caso, è l’immagine universale di Halloween, la festa che deriva dall’antico rito celtico che celebra l’incontro con gli spiriti dell’aldilà. Siamo abituati a vederla sdentata e sorridente, spesso con una candela al suo interno per scacciare streghe e fantasmi, ma la zucca molto di più per i suoi tanti semi, fin dall’antichità è stata considerata, in Occidente come in Oriente, un simbolo della resurrezione dei morti – che si trovano sotto terra, come semi pronti a germinare – è un mezzo per l’ascesa al cielo. La zucca è magica.

Leggi Tutto

Chiacchere-19

Le Chiacchere

A dispetto dei vari nomi dialettali, la sostanza resta sempre la stessa. Si tratta sempre di un semplice impasto di farina, uova, burro e liquore  tagliato in panciute listarelle ( io le prediligo molto sottili) che poi sono fritte nell’olio ( meglio se nello strutto) e spolverate con zucchero a velo. Dolce tipico del periodo del Carnevale, è conosciuto in tutte le regioni.

Leggi Tutto

15

Mini Pavlove Panna e Frutti Rossi

Questo dolce arriva dalla Nuova Zelanda, dove fu creato in onore della ballerina Anna Pavlova agli inizi del ‘900, dallo chef dell’hotel, dove alloggiava la famosissima ballerina russa che era in tour per il mondo. Costituita da una base di meringa morbida dentro e croccante fuori, farcita con panna e frutta, la Pavlova è il dolce delle grandi occasioni, sia in Australia che in Nuova Zelanda, consumato per lo più in estate, ma reperibile in qualsiasi momento dell’anno.

Leggi Tutto

2018-01 Zimsterne 02

Zimsterne

Il profumo dei biscotti appena sfornati regala un calore unico e insostituibile e non potete festeggiare l’Epifania senza questi deliziosi biscotti che uniscono il delicato sapore delle mandorle a quello delle spezie, sotto un croccante velo di glassa reale.

Leggi Tutto